Quindi cerca un istruttore per rivedere il suo record e sapere cosa può essere cambiato, o meglio, migliorato, anche per continuare a evolversi. Ma come se seguendo uno schema, anche apportando dei cambiamenti, alla fine si prosegue con gli esercizi noiosi e gli attrezzi sempre pieni. E il risultato è che la mancanza di motivazione continua e ripensi persino se continuare a frequentare la palestra.Il problema è che quando ti sei iscritto, eri motivato e hai realizzato immediatamente il piano annuale, per assicurarti di mantenere la concentrazione su uno stile di vita sano! Quindi, anche senza sentirsi come, “non serve, devo andare!”. E poiché la domanda che ti ha scoraggiato sono gli esercizi, decidi che imposterai tu stesso l’allenamento in palestra . ma come farlo? Bene, in questo post elencheremo alcuni suggerimenti in modo da poter assemblare un foglio di allenamento completo, realizzato solo con gli esercizi che preferisci.

E come bonus, metteremo a disposizione anche un foglio di calcolo per impostare e gestire i tuoi allenamenti. Quindi salva sul tuo telefono e portalo in formazione.

Como Montar Você Mesmo o Seu Treino Para Academia

Rivalutazione fisica

Il primo punto a frustrare chi si allena in palestra è la rivalutazione fisica. Siete tutti eccitati al pensiero che vi presenteranno informazioni molto importanti sui risultati della vostra evoluzione, ma sfortunatamente è tutt’altro. Guardandoti allo specchio e pesando la bilancia avresti la stessa risposta e senza dover pagare! In effetti, molti accusano le accademie di forzare queste rivalutazioni con l’intento di fare più soldi sullo studente. Se hai già fatto una rivalutazione, probabilmente hai avuto quella sensazione.

Il problema è che le valutazioni dovrebbero davvero essere focalizzate su determinati obiettivi, ma in pratica servono solo a mostrare la tua diagnosi. Questo è molto frustrante, perché si rende conto di non avere un vero obiettivo quando fa palestra. Comunque, dopo un po ‘di rivalutazioni è normale arrendersi e andare da soli.

Puoi fare solo quello che voglio?

Il punto è che deve esserci un equilibrio tra ciò che vuoi fare, ciò che puoi fare e le tue reali necessità! Ad esempio, è inutile voler prendere lezioni di danza (esercizi aerobici) liberamente se si soffre di qualche tipo di dolore al ginocchio. E abbiamo ancora quel classico esempio di persone che vogliono aumentare la massa muscolare a tutti i costi, ma non vogliono fare esercizi che aiutano a bruciare i grassi e persino a dare quello modellato sul corpo.

Tuttavia, qui stiamo esemplificando per una persona che ha lavorato per un po ‘di tempo e vuole impostare il proprio allenamento per la palestra. In questo caso, possiamo dire che sì, puoi fare solo quello che vuoi ! Poiché ci sono diverse opzioni di esercizio e sarai sicuramente in grado di selezionare quello più adatto a te per ogni tipo di sport o obiettivo.

Logica di un allenamento in palestra

In generale, gli allenamenti in palestra seguono la configurazione top-down. In cui allenerai gli arti superiori seguiti da quelli inferiori. Seguendo questa logica, effettuano alcune variazioni come l’alternanza di bicipiti e tricipiti, o flessore con estensore; e così via. Alla fine c’è un modulo (A / B) con esercizi per arti superiori e inferiori.

Anche le serie seguono uno schema, con ogni esercizio eseguito da 3 a 4 volte, con 8, 10 o 12 ripetizioni ciascuna. Questo con intervalli di 1 minuto “programmati”. E per completare, il peso viene definito individualmente, con quanto lo studente può tirare per eseguire correttamente l’esercizio, senza sforzarsi o diventare troppo leggero.

Per completare la scheda degli esercizi, alla fine dell’allenamento sono inclusi alcuni tipi di addominali e / o qualche tipo di esercizio o attività aerobica, come un tapis roulant. Tutto dipenderà dal giorno del record (A / B).

Prima di procedere, è bene chiarire che non stiamo cercando di sminuire l’importanza dei professionisti dell’educazione fisica che preparano l’allenamento. Quello che stiamo illustrando qui è per qualsiasi tipo di istruttore o insegnante. Per quanto abbia il suo metodo, sicuramente ha bisogno di seguire una logica, che alla fine sarà responsabile dei risultati. E se hai voglia di preparare il tuo allenamento per la palestra è perché ti senti in grado di farlo. Allora guarda come puoi farlo!

Preparare il tuo primo allenamento in palestra

Seguendo la logica che presentiamo elencheremo i membri che puoi includere nella tua formazione:

  • Spalle
  • Indietro
  • Petto
  • Bicipiti
  • Tricipiti
  • Gambe (cosce)
  • Vitello
  • Sit-up

Una volta che sai con quali membri lavorare, elenca gli esercizi indicati per ogni membro. Non possiamo elencare tutti gli allenamenti qui, ma puoi verificarlo su uno dei canali di fitness. Troverai sicuramente un allenamento di tuo gradimento.

Dopo aver preso appunti e definito quali esercizi saranno ogni giorno del tuo record (può essere A / B, ad esempio), imposta il tuo allenamento per la palestra. Per aiutarti abbiamo sviluppato un foglio di calcolo per la formazione. Man mano che il modello completa i tuoi esercizi, salva in PDF e poi trasferisci sul tuo cellulare. Quindi portalo in palestra e fai il tuo allenamento normalmente.

Questo è tutto! Dopo aver impostato il tuo allenamento in palestra, assicurati di condividere la tua esperienza con altri lettori. Continua sul blog sul fitness, la tua guida al fitness per controllare altri contenuti e suggerimenti per uno stile di vita sano.